News

Gaspare Spontini torna a Milano in occasione del suo 250nario

Dopo l’apertura delle celebrazioni spontiniane con il doppio concerto di Riccardo Muti e la sua Cherubini, la Fondazione Pergolesi Spontini ed il Comune di Maiolati Spontini, capofila delle celebrazioni, approdano lungo la via per Parigi, a Milano e grazie alla nuova collaborazione con una delle realtà più popolari della città, l’omonima catena di pizzeria al trancio Spontini, racconterà con una serie di performances pubbliche, democratiche, trasversali ed orizzontali, chi era il compositore dei Re d’Europa, ma anche l’uomo illuminato, che mise i suoi averi ed il suo prestigio a disposizione di tutti, a partire dai bisognosi.

Da decenni ormai la Fondazione Pergolesi Spontini racconta al mondo, a parole ma soprattutto nei fatti, nella carne viva delle sue stagioni, che Spontini non fu solo un compositore apicale per la creazione del gusto europeo, ma anche un intellettuale che assimilò fino in fondo lo spirito dei Lumi e per primo lo applicò alla sua terra madre, l’allora minuscolo villaggio di Maiolati, dove fondò le Opere Pie Spontini, ancora oggi colonna portante dell’assistenza ai deboli sul territorio.
Per rimarcare e rendere plasticamente questo doppio ruolo e doppia vocazione anche fuori dalle Marche, nasce dunque il sodalizio con Massimo Innocenti, Executive CEO di Spontini®Holding, una delle catene più popolari di Milano, regina del mainstream food par excellence, la pizza, partner perfetto per un nuovo percorso creativo e divulgativo di agit prop culturale, con performance, secret gigs e tante sorprese di strada e non solo.

La nuova sfida verrà presentata al Museo Teatrale alla Scala il 9 sera con una preziosa conferenza-concerto (ingresso solo ad invito) con la partecipazione, tra gli altri, del prof. Emilio Sala, docente di Drammaturgia musicale e Storiografia musicale dell’Università degli Studi di Milano e di Francesco Libetta che, sul pianoforte di Liszt, eseguirà un programma dedicato a Spontini e al suo milieu. Il giorno seguente, mercoledì 10 aprile, Isabella Carloni, attrice, cantante, regista e autrice per il teatro, sarà protagonista del primo, piccolo esperimento performativo presso la storica pizzeria Spontini di via Spontini, 4 (Milano) dalle ore 18.30 alle ore 20.30.

 

Questo primo passo di un lungo percorso di divulgazione on the road nella città più musicale d’Italia, Milano, è dedicato alla prima fan ed amica di Gaspare Spontini, Giuseppina Bonaparte:

JOSEPHINE RICEVE
Evento divulgativo giocoso, aperto a tutti per scoprire Gaspare Spontini con correttezza sì ma con leggerezza e piacevolezza

La Fondazione Pergolesi Spontini e Spontini Pizza porteranno nella frenetica Milano un momento divulgativo aperto a tutti, che ricordi lo spirito slow delle dolci colline marchigiane, dove ‘cultura’ rima sempre con inclusività, orizzontalità del messaggio e piacevolezza del vivere: Josephine riceve.

Dalle 18.30 alle 20.30 un’ironica e garbata Josephine Beauharnais, moglie di Napoleone, Imperatrice di Francia, ma soprattutto creola golosa, di grande fascino, garbo e bellezza, protettrice e prima fan di Gaspare Spontini, donna di mondo e maestra nell’arte della conversazione coinvolgerà il pubblico della Pizzeria Spontini in una performance dedicata alla vita del grande compositore e benefattore marchigiano, offrendo un petit goûter o una rosa a chiunque voglia conversare e giocare con lei, scoprendo così perché anche oggi noi dobbiamo conoscere ed amare Gaspare Spontini.

Il progetto nasce dalla volontà di sfidare la curiosità dei milanesi con mano di velluto e sorridente ironia, con lo spirito di ospitalità dei marchigiani per cui nessun ospite deve andarsene senza aver gustato le delizie di casa, una buona conversazione e magari, tra un selfie ed un reel, conservare nuove idee, nuovi stimoli per un ascolto o una serata diversa all’opera.

 

FONDAZIONE PERGOLESI SPONTINI

La Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi (AN) nata nel 2000, gestisce le attività del Teatro G.B. Pergolesi di Jesi, qualificato dal 1968, con Decreto Ministeriale, come uno dei 29 Teatri di Tradizione. Si occupa principalmente di spettacolo dal vivo e organizza annualmente il Festival Pergolesi Spontini e la Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi. Ha un proprio laboratorio per la costruzione delle scenografie, gestisce le attività del Teatro-Studio V. Moriconi di Jesi con l’annesso Centro Studi e Attività Teatrali Valeria Moriconi, organizza e promuove Stagioni Teatrali nei Teatri di Jesi e Maiolati Spontini. E,’ inoltre, editore musicale e agenzia formativa, promuove seminari, ricerche e studi musicologici attraverso il Comitato Studi Pergolesiani e il Comitato Studi Spontiniani; realizza progetti di formazione del pubblico, di Teatro sociale e servizi di accessibilità per la diffusione dell’opera lirica rivolti al mondo della scuola e della disabilità.
www.fondazionepergolesispontini.com

 

SPONTINI®
Spontini® nasce a Milano nel 1953. Oggi costituisce una realtà imprenditoriale con 33 ristoranti all’attivo, fra diretti e in franchising (28 diretti in Italia. 8 affiliati all’estero fra Qatar, Korea e Giappone). Nel 2022 le pizzerie Spontini® hanno servito 5 milioni di tranci di pizza. La famiglia Innocenti è alla guida della Spontini Holding s.r.l. che è proprietaria dei marchi Spontini® e gestisce lo sviluppo nazionale e internazionale. Con Spontini On The Go, il marchio nel 2023 ha realizzato la sua prima pizzeria “mobile”.
www.spontinimilano.com

 

ISABELLA CARLONI

Attrice, cantante, autrice e regista. Le sue creazioni spaziano dalla drammaturgia contemporanea alla performance e al concerto teatrale. Emblematiche alcune sue figure femminili, come Artemisia, Viola di mare, Circe, Giovanna D’Arco, Alda Merini, un ritratto di Joyce Lussu e Marie Antoinette (da un testo di Filippo Danovi e la regia di Cristiano Leone). Ha lavorato come interprete per registi tra i più rappresentativi della scena contemporanea, per il cinema e per la RAI in fiction e radiodrammi. Intreccia alla sua poetica teatrale una ricerca su canto, vocalità̀ e musica elettronica. La sua Compagnia Rovine Circolari debutta in estate con una produzione ispirata all’attualità di Adriano Olivetti. Lavora tra Marche e Stati Uniti anche come docente teatrale e trainer vocale. Ha pubblicato per le edizioni TITIVILLUS Le irriverenti quattro monologhi oltre lo specchio.
www.isabellacarloni.it

Subscribe to our newsletter

Altre news dai consorziati

12.04.24
Consorzio Marche Spettacolo