News

Oltre 160 candidati per la prima edizione del Concorso Lirico internazionale Tebaldi-Gigli-Corelli

Grande partecipazione per la prima edizione del Concorso Lirico Internazionale “Tebaldi-Gigli-Corelli”, la nuova iniziativa a promozione della lirica istituita dalla Regione Marche e coordinata dal Consorzio Marche Spettacolo.

Al termine della fase di raccolta delle candidature, conclusasi lo scorso 15 febbraio, sono oltre 160 le iscrizioni giunte da tutto il mondo con numerose nazionalità rappresentate dall’Asia (Corea del Sud, Cina, Kazakistan, Armenia, Georgia), alla Russia, dall’Europa (Lettonia, Polonia, Romania, Ucraina, Francia, Spagna, Portogallo), fino al continente americano (USA, Messico, Costa Rica, Perù). Nutrita è la presenza di giovani italiani a comporre quasi un terzo del totale dei partecipanti.

La competizione, inserita nel cartellone di Pesaro Capitale italiana della Cultura 2024 e promossa dal Comune di Pesaro, si svolgerà da martedì 12 a venerdì 15 marzo 2024. Dopo una fase di pre-selezione video, i candidati affronteranno al Teatro Rossini di Pesaro una prova eliminatoria, una semifinale e una finale dinanzi a una prestigiosa commissione di esperti.

La giuria del concorso sarà composta dai rappresentanti dei più importanti enti lirici marchigiani: il M° Ernesto Palacio, sovrintendente del Rossini Opera Festival, Enrico Lombardi, delegato di Alessio Vlad, direttore artistico della Fondazione Rete Lirica delle Marche; il M° Vincenzo de Vivo, direttore artistico della Fondazione Teatro delle Muse, il M° Paolo Gavazzeni, direttore artistico dell’Associazione Arena Sferisterio, il M° Riccardo Serenelli, direttore artistico Associazione VillaInCanto – Gigli Opera Festival, Gianni Tangucci, delegato del M° Cristian Carrara, direttore artistico della Fondazione Pergolesi Spontini e il prof. Ludovico Bramanti, docente del Conservatorio Rossini. L’autorevole gruppo sarà presieduto dal sovrintendente e direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano, Dominique Meyer.

Al termine del concorso, domenica 17 marzo 2024 (ore 17), i vincitori si esibiranno accompagnati dalla FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana in un concerto finale a ingresso libero nella storica cornice del Teatro Rossini di Pesaro.

Oltre ai premi in denaro previsti dal bando, saranno assegnati diversi premi speciali che prevedono la partecipazione a importanti manifestazioni artistiche: uno dei finalisti avrà l’opportunità di rientrare direttamente alla finale dell’edizione 2024 del Concorso Internazionale di canto promosso dalla Fondazione Renata Tebaldi; l’associazione WunderKammer Orchestra scritturerà uno dei finalisti all’interno della rassegna Wunderkammer estate 2024; l’associazione Villa InCanto ospiterà uno dei finalisti all’interno del Gigli Opera Festival 2024.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Altre news dai consorziati

12.04.24
Consorzio Marche Spettacolo