News

La compagnia Asini Bardasci raggiunge il Kilowatt Festival 2024

Torna a Sansepolcro dal 12 al 20 luglio, il Kilowatt Festival con l’edizione intitolata Contengo moltitudini. “In ognuno di noi convivono molti sé: la molteplicità porta alla contraddizione che è la capacità di accogliere punti di vista diversi, dentro e fuori di noi. Non siamo, però, solo ciò che il nostro corpo delimita. Facciamo parte di una vasta moltitudine formata da esseri umani, animali e vegetali, e dalla Terra che accoglie ogni specie.”
Nel fitto programma di eventi, la compagnia Asini Bardasci porterà in scena Con grande sprezzo del ridicolo, mercoledì 17 luglio presso l’Auditorium Santa Chiara di Sansepolcro. Lo spettacolo di Fabio Marson che li vede protagonisti con la regia stessa di Filippo Paolasini. In settanta minuti lo spettatore verrà catapultato nella Torino di fine Ottocento, nell’ambito della Grande Esposizione Italiana, dove sei presunti nobili eritrei fanno parlare l’Italia intera.

La compagnia Asini Bardasci, termine che in marchigiano arcaico significa “ragazzi”, nasce nel 2016 da un’idea di Paola Ricci (che lascia il gruppo nel 2021) e Filippo Paolasini. Nel 2018, con la prima produzione, Fratellino e Fratellina, ottengono una menzione al Premio Scenario Infanzia.

Per ulteriori informazioni visita il sito!

Subscribe to our newsletter

Altre news dai consorziati

16.07.24
Arena Sferisterio